Prima Spiaggia, intervento in mare dell’ASD Baywatch

baywatch-primaspiaggia

Attorno alle 10.30 di domenica 19 luglio, Marco, giovane bagnino dell’ASD Baywatch, è intervenuto per soccorrere un ragazzo in difficoltà nelle acque della Prima Spiaggia.

Marco, classe 2001, ha avvistato due giovani che a bordo di due materassini si erano spinti fino al ‘Molo di Sant’Antonio’. Al momento di rientrare a riva, complice il mare mosso, uno dei due è stato trascinato al largo dalla corrente, mostrando evidenti segni di agitazione.

Marco è intervenuto prontamente, ha raggiunto il ragazzo in difficoltà e con l’ausilio del rescue can ha riportato il giovane sulla spiaggia. Fortunatamente il ragazzo, a parte lo spavento suo e delle persone in spiaggia, non ha subito nessuna conseguenza e non è stato necessario contattare il 118.

“Un applauso a Marco. L’intervento di oggi dimostra quanto il servizio di salvamento sulle spiagge libere sia necessario. I nostri bagnini – le parole del presidente dell’ASD Baywatch Mimmo Rubini – sono chiamati ad agire tempestivamente in caso di pericolo, per evitare conseguenze peggiori e garantire la tranquillità e la sicurezza delle tante persone che popolano le spiagge di Bisceglie. Gli attestati di stima dei bagnanti ci spingono ad impegnarci sempre di più; ci piacerebbe, come detto più volte, allargare il servizio di presidio a tutte le spiagge libere della città, purtroppo i fondi a disposizione non sono sufficienti”.

Precedente Torna il progetto Spiagge Sicure, in campo 40 bagnini biscegliesi Successivo Spiagge Sicure, sabato 1 agosto primi bilanci e novità del 2020