Spiagge Sicure 2019, il 7 settembre il bilancio della stagione

Baywatch_7settembre201963 giorni di pattugliamento, 5 spiagge libere presidiate, 30 bagnini impegnati, 4 Operatori Socio Sanitari, 2 interventi di salvataggio in mare: questi sono solo alcuni dei numeri che hanno caratterizzato il progetto Spiagge Sicure 2019, messo in campo dall’Associazione Baywatch.

Sabato 7 settembre alle ore 11.00, presso il Camping La Batteria, la Baywatch incontra stampa, cittadini e addetti ai lavori per tracciare un bilancio della stagione e fare il punto sul presidio delle spiagge e le attività di salvamento. Insieme ai responsabili dell’Associazione, è prevista la presenza del sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano e del consigliere regionale Ruggiero Mennea.

“Il 2019 è stato per noi un anno tanto difficile quanto straordinario – le parole di Mimmo Rubini, presidente dell’ASD Baywatch – Per il sesto anno consecutivo abbiamo messo in campo il Progetto Spiagge Sicure con le stesse modalità. Le novità dell’edizione 2019 hanno però dato un tocco di qualità e bellezza al progetto: la Spiaggia del Libro sugli scogli de La Salata, il gommone di salvataggio che nei giorni più ‘caldi’ ci ha permesso di presidiare tutta la costa biscegliese e, soprattutto, la presenza degli OSS e della Sedia JOB a Conca de Monaci per l’accesso al mare delle persone disabili. E non ci fermeremo qui, abbiamo tanti progetti e tante iniziative per il futuro”.

Appuntamento quindi al 7 settembre per conoscere i dati e i risultati raggiunti quest’anno e per delineare i nuovi progetti dell’Associazione.

Precedente Salsello, intervento in mare di una bagnina della Baywatch Successivo L’Associazione Baywatch nell’elenco regionale della Protezione Civile