Bisceglie: sulle spiagge libere tornano i bagnini

Baywatch_foto1Riparte il progetto Spiagge Sicure, ideato dall’Associazione Baywatch, con il patrocinio del Comune di Bisceglie e in collaborazione con la Capitaneria di Porto.

Dal 1° luglio al 31 agosto, i bagnini dell’ASD Baywatch saranno presenti sulle spiagge libere biscegliesi. Quattro le torrette previste per l’estate 2016: saranno presidiate la Seconda Spiaggia, Conca dei Monaci, Salsello e La Salata.

I bagnini, in possesso di brevetto per il salvataggio e di attestato Basic Life Support per il primo soccorso, assisteranno i cittadini in maniera completamente gratuita: tutti i costi infatti sono a carico dell’Associazione che si sostiene grazie ad un piccolo contributo annuale erogato dal Comune e alla generosità degli sponsor e di chi destina e destinerà all’ASD Baywatch il proprio 5×1000.

Tra le novità di quest’anno si segnala la scala in acciaio per favorire l’ingresso in acqua in tutta sicurezza ai bagnanti sulla spiaggia La Salata. L’opera, già installata il 23 giugno scorso, è stata realizzata grazie al contributo delle aziende Sanguedolce e Equilon.

Ancora due gli aspetti da non sottovalutare. Il progetto Spiagge Sicure rappresenta un unicum in Italia: l’Associazione Baywatch è stata infatti la prima ad aver promosso la presenza di bagnini di salvataggio sulle spiagge libere e non attrezzate, gratuitamente. E ancora, il progetto permette di dare lavoro per i mesi estivi a circa 30 ragazzi, assicurati e con regolare contratto, che potranno così guadagnare facendo del bene. Si ricorda che lo scorso anno sono stati numerosi gli interventi dei bagnini di Baywatch, alcuni hanno permesso di salvare letteralmente la vita a bagnanti in difficoltà nelle acque biscegliesi.

“Siamo contenti – ha commentato Asia Innocenti, presidente dell’Associazione – di esserci anche quest’anno. Il mio grazie soprattutto ai nostri sponsor e ai ragazzi che ci permettono di offrire questo servizio così importante per i bagnanti”.

Precedente L'Associazione Baywatch... Successivo Spiaggia La Salata: salvataggio in mare di tre bambine