Bisceglie: dal 1° luglio i bagnini tornano in spiaggia

Baywatch_3 (2)Con il mese di luglio, ritornano sulle spiagge libere di Bisceglie i bagnini dell’Associazione Baywatch. Il progetto Spiagge Sicure, patrocinato dal Comune di Bisceglie e in collaborazione con la Capitaneria di Porto, si riconferma per il quarto anno consecutivo nell’importante servizio di pattugliamento per la sicurezza dei bagnanti.

A luglio e agosto, i bagnini dell’ASD Baywatch saranno presenti sulle spiagge libere biscegliesi con quattro torrette: Seconda Spiaggia, Conca dei Monaci, Salsello e La Salata.

Oltre 30 i bagnini impegnati nel progetto, tutti giovani e giovanissimi in possesso di brevetto per il salvataggio e di attestato Basic Life Support per il primo soccorso: a loro il compito di assistere i cittadini e i turisti in maniera completamente gratuita.

Quest’anno – sono le parole di Asia Innocenti, presidente dell’Associazione – non è stato facile. Siamo ancora alla ricerca di sponsor per coprire le spese: essere presenti su 4 spiagge per 10 ore al giorno ha dei costi notevoli. Facciamo appello alle tante imprese generose della città di Bisceglie per continuare ad offrire questo servizio così importante per i bagnanti”.

Anche quest’anno – fanno sapere dall’Associazione – dopo i tanti apprezzamenti della scorsa estate, sarà installata la scaletta in acciaio sulla spiaggia La Salata per favorire l’ingresso in acqua. Confermata anche la collaborazione con la ludoteca Ambarabà e la scuola di ciclismo Ludobike e avviata quella con SplashSea.

Il progetto Spiagge Sicure rappresenta un unicum in Italia: l’Associazione Baywatch è stata infatti la prima ad aver promosso la presenza di bagnini di salvataggio sulle spiagge libere e non attrezzate, gratuitamente. E, non ultimo, il progetto offre una bella opportunità a tanti ragazzi di impegnarsi attivamente nei mesi estivi.

Precedente L'Associazione Baywatch ringrazia Successivo Spiagge sempre più sicure grazie ai defibrillatori