Associazione Baywatch: sulle spiagge anche una sedia JOB per i disabili

jobL’estate si avvicina e l’Associazione Baywatch si prepara alla bella stagione acquistando una sedia JOB americana, la carrozzina da mare per disabili che va anche in acqua permettendo così il definitivo abbattimento delle barriere architettoniche in spiaggia.

“È da molti anni ormai che lavoriamo per realizzare a Bisceglie una spiaggia per disabili. La sedia JOB, acquistata grazie ai tanti cittadini che hanno sostenuto il nostro progetto con il loro 5×1000, è un primo importante passo verso la piena accessibilità delle nostre spiagge”, le parole di Mimmo Rubini, presidente dell’ASD Baywatch.

Dal 2014, i bagnini dell’Associazione presidiano dalle loro torrette di avvistamento le spiagge libere e non attrezzate di Bisceglie per garantire la sicurezza in mare dei bagnanti. Tra le migliaia di interventi messi in campo per medicare i cittadini in spiaggia, negli anni i bagnini hanno letteralmente salvato la vita ad alcune persone con un servizio giudicato indispensabile da tanti biscegliesi che scelgono la loro spiaggia anche per la presenza della Baywatch.

“Il nostro impegno – continua Rubini – è rendere Bisceglie una città migliore, a misura di ogni singolo cittadino che ha il diritto di godere delle proprie spiagge in tutta sicurezza. Non solo, più sicurezza in spiaggia vuol dire più turismo e, quindi, benefici economici per tutti. Ogni anno è sempre più difficile ma siamo certi che, con il sostegno dell’Amministrazione comunale, delle imprese locali e dei cittadini, anche nell’estate 2019 riusciremo a mettere in campo al meglio il progetto Spiagge Sicure”.

Precedente L’Associazione Baywatch chiude la stagione: appuntamento al 2019 Successivo I bagnini della Baywatch tornano sulle spiagge libere biscegliesi